Skip to main content
Background

Asportazione del prato esistente e posa nuovo prato - Mapei Stadium

Descrizione Progetto

  • Cliente: Mapei Stadium
  • Dove: Reggio Emilia (RE)
  • Data Lavoro: Agosto 2016

Opera Realizzata

Il Mapei Stadium rappresenta uno dei campi migliori della seria A.
La situazione fino allo scorso campionato era decisamente compromessa in quanto la tipologia di campo era del tipo sintetico misto naturale ovvero un manto sintetico con all’interno un campo in erba naturale.
Questa tipologia di soluzione a causa delle elevate temperature estive, ha fatto si che l’erba si ammalasse, degradando in modo verticale.
L’opera da noi realizzata ha visto un drastico cambio di rotta, prevedendo appunto la totale sostituzione del campo con la rimozione completa del manto sintetico ed il relativo intaso.
Una volta rimosso, occupandoci anche del relativo smaltimento, abbiamo seguito un percorso progressivo per ripristinare come nei migliori protocolli il campo in erba naturale.
I lavori sono stati realizzati in 10 giorni lavorando 24 ore su 24.
Dopo l’asportazione è stato preparato il piano di posa livellandolo a controllo laser, successivamente sono state posizionate le zolle ed in ultima lavorazione, la cucitura del sintetico esattamente come allo stadio Meazza.
Quindi la trasformazione da campo sintetico con inserito il naturale a campo in naturale con inserito il sintetico.
Ad oggi questa soluzione garantisce la soluzione più resistente alle sollecitazioni richieste ad altissimi livelli.

Richiesta Cliente

Il Sassuolo aveva una chiara ed evidente necessità, avere un campo di altissima qualità, in tempi assolutamente ristretti visti gli impegni di calendario.
Potersi fregiare di un terreno di gioco di prestazioni a respiro internazionale.
Essere quindi all’altezza degli impegni presi con i più grandi club del mondo.

Non esitare,

contattaci per un preventivo