Manutenzione campo calcio in pessimo stato

MANUTENZIONE CAMPI CALCIO IN ERBA NATURALE

Anche quando si parla di campi sportivi in erba naturale, prevenire è meglio che curare, anzi, mantenere è meglio che correre ai ripari dell’ultimo minuto!

Quindi perché rischiare di creare un danno maggiore e dover magari sostituire tutto il manto erboso quando con una manutenzione sistematica si può evitare ogni problema e renderne agevole a tutti l’utilizzo? 

 

MANUTENZIONE ORDINARIA DI UN CAMPO

La MANUTENZIONE ORDINARIA è un’operazione di fondamentale importanza che permette, mantenendo inalterate le caratteristiche della superficie erbosa, una durata del campo maggiore.

Probabilmente ti starai chiedendo quali sono le opere di manutenzione da attuare per il tuo campo.

La risposta varia al variare dello stato attuale di salute del campo sportivo. 
Vediamo insieme i possibili scenari partendo dal campo in pessimo stato.

 

MANUTENZIONE CAMPI DA CALCIO IN ERBA NATURALE IN PESSIMO STATO

Se il tuo campo è in questa fase della sua vita non disperare! 
Mettilo in pausa e prenditi cura di lui.

Gli interventi di manutenzione in questa casistica saranno interventi strutturali che richiederanno lo stop delle attività sportive.

Una volta presa la decisione di “mettere in pausa” il campo (anche al termine dell’attività sportiva in corso) si rendono necessarie tutte le operazioni che permettono una corretta e completa valutazione di quali siano gli interventi strutturali da affrontare nei mesi successivi. 

Il sopralluogo ci permetterà di analizzare le criticità e le problematiche del campo.
Solo così potremo definire gli interventi manutentivi strutturali per eliminare le problematiche evidenziate.

Ma non perdere tempo, la primavera è alle porte!

 

Nella prossima news affronteremo il tema della MANUTENZIONE DEI CAMPI DA CALCIO IN ERBA NATURALE DIRADATI.

 

 

previous post

Terminati i lavori per la Parrocchia di Fatima (MI)