Contenmento energetico coperture ad archi in legno lamellare

TENSOSTRUTTURE ED EFFICIENZA ENERGETICA

Sempre di grande attualità è il tema dei CONSUMI ENERGETICI DEGLI IMPIANTI SPORTIVI e dell’uso indiscriminato delle fonti d’energia. 

Lo diciamo subito: è possibile rendere efficienti in termini energetici le tensostrutture, sia in fase di progettazione che in fase di manutenzione di una struttura già esistente.

Come è possibile rendere le tensostrutture più efficienti?

Vediamo insieme alcuni accorgimenti.

Il primo punto su cui focalizzare l’attenzione è l’INVOLUCRO, ovvero l’attore principale. 
Avete mai sentito parlare di doppio telo?
Un sistema di ventilazione genera una camera d’aria tra i due strati di telo, garantendo un isolamento migliore rispetto alle strutture a telo singolo. 
La trasmittanza totale del doppio telo beneficerà così di un forte abbattimento e questo ci permetterà di avere una drastica riduzione dei consumi e dei costi del riscaldamento. 

Un ulteriore elemento chiave è la CALDAIA
Per rendere la nostra tensostruttura efficiente in termini energetici sarà necessaria l’installazione di una caldaia a condensazione in grado di recuperare il calore latente della condensa. 
Se quella tradizionale elimina il vapore acqueo generato dalla combustione, la caldaia a condensazione recupera il calore contenuto nel vapore acqueo senza disperderlo generando quindi un importante risparmio energetico. 

Un altro accorgimento importante è l’utilizzo di un DESTRATIFICATORE, in grado di evitare l’accumulo di calore nella parte superiore della copertura. 
Posizionato nella sommità della struttura aiuta a riportare verso il basso l'aria calda che si stratifica, distribuendola e miscelandola in tutto l'ambiente, impedendo stratificazioni di calore. 

Nel caso della realizzazione di TESTATE IN MURATURA, ultimamente molto utilizzate, il consiglio è quello di applicare il cappotto, un sistema di coibentazione che impedisce la dispersione del calore.

Un ulteriore consiglio per migliorare l’efficienza energetica di una tensostruttura è quello di installare dei SERRAMENTI LATERALI CON DOPPIO VETRO E TAGLIO TERMICO, che garantiscono un isolamento termico e acustico maggiore rispetto al serramento semplice a giunto freddo. 
I serramenti maggiormente consigliati per le tensostrutture sono quelli in alluminio.


Indubbiamente abbiamo appena trattato un tema complesso e molto tecnico.
Per qualsiasi informazione o chiarimento non esitate a contattare i tecnici Green Sport scrivendo a tecnico@greensport.it .

 


LEGGI ANCHE:  TENSOSTRUTTURE, QUALI SCEGLIERE?  
 

 

previous post

Terminati i lavori per la Parrocchia di Fatima (MI)